Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti od ad alcuni cookie vai alla sezione "Info sui Cookie". Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Info sui Cookie

Logo Cambiamento Maschile

Cambiamento Maschile

Montebelluna

 

Via Dante Alighieri n.14
31044 Montebelluna (TV)

Tel. 345 9528685
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.unacasaperluomo.it

Orari di apertura: Martedì 18.30-20.30
  Giovedì 12.00-14.00

 

Chi siamo

“Cambiamento Maschile” è un servizio realizzato dal Comune di Montebelluna in collaborazione con la coop. “Una casa per l’uomo” e il patrocinio dell’Az. ULSS n.8 di Asolo, dei Comuni dell’area montebellunese e della Consigliera provinciale di Parità. Nasce con lo scopo di potenziare/integrare la rete dei servizi territoriali esistenti che operano a contrasto della violenza di genere, attraverso una proposta che vada ad agire sugli autori. Dopo un biennio dedicato alla costituzione della rete di lavoro, alla creazione/ formazione dell’équipe, alla modellizzazione dell’intervento, è stato ufficialmente inaugurato nell’anno 2015.

   
Cosa facciamo  
La principale attività è il trattamento degli uomini che agiscono violenza/maltrattamento nelle relazioni affettive. L’obiettivo generale del lavoro rimane la messa in sicurezza delle vittime, attraverso azioni che contrastino la violenza e ne prevengano il ripetersi nel tempo. Tale finalità è perseguita attraverso la messa a disposizione di servizi che sostengano e accompagnino gli uomini in un percorso di cambiamento, a partire dalla piena assunzione di responsabilità rispetto ai comportamenti agiti. Parallelamente il servizio promuoverà attività di informazione, formazione e sensibilizzazione rispetto ai temi della violenza di genere e dell’identità maschile.
   
A chi ci rivolgiamo?  

Sono destinatari (diretti e indiretti) del servizio:

- gli uomini autori di comportamenti violenti nelle relazioni affettive;

- gli uomini in difficoltà rispetto ai propri comportamenti e alla gestione dell’aggressività e della rabbia nelle relazioni interpersonali;

- le donne che subiscono comportamenti violenti da parte di un partner;

- le donne e gli uomini che vogliano richiedere una consulenza in merito a situazioni di violenza domestica a loro note;

- gli operatori/trici che si occupano di situazioni di violenza domestica.

   
Che tipo di percorso  

1) Ciclo iniziale di colloqui individuali: fino a un massimo di 5, per conoscere la situazione per la quale viene chiesto aiuto, effettuare una prima valutazione del rischio, esplorare la motivazione ad una presa in carico;

2) “Contatto partner”: in fase iniziale, intermedia (per monitorare la situazione) e finale, oltre che in caso di drop-out;

3) Gruppo psico-educativo: incontri di 2h a cadenza settimanale per un approfondimento sul tema della violenza di genere, a partire dalla discussione sui comportamenti violenti messi in atto dai partecipanti;

4) Gruppo esperienziale: Gruppo di confronto che parte dalla narrazione di episodi, vissuti e stati d’animo dei partecipanti. Si articola in incontri di 2 ore svolti a cadenza settimanale.